Chi siamo

La F.I.L.D.I.S. (Federazione Italiana Laureate e Diplomate Istituti Superiori) membro del G.W.I. (Graduate Women International) e dell’ U.W.E. (University Women of Europe), opera senza fini di lucro.

  • Si è costituita a Roma 92 anni fa nel 1922 sotto la Presidenza della filosofa Isabella Grassi che credeva fermamente che l'impegno personale, anche di respiro internazionale all’interno delle associazioni, “elevava le donne culturalmente, socialmente e spiritualmente”;
  • è presente sul territorio nazionale con 13 sezioni locali FILDIS – IFUW;
  • si è autosospesa dal 1935 al 1944 a causa di dissidi con il governo fascista, per riprendere il suo cammino nel 1945 sotto la guida della Prof.ssa Libera Trevisani Levi Civita;
  • per il suo 90° anniversario dalla Fondazione è stata insignita di un’apposita medaglia dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano;
  • fa parte della Consulta Regionale Femminile del Lazio, della Rete per la Parità, del Coordinamento regionale del CNDI, di Azione Comune per la Democrazia Paritaria, collabora con altre associazioni femminili che operano anche a livello nazionale ed internazionale e con il gruppo “Toponomastica Femminile”, è inserita nel Workshop Permanente: LA CITTA’ STORICA DA UN PUNTO DI VISTA DI GENERE
  • dal 23 novembre 2013 la Sede Legale è tornata a Roma dopo più di sessanta anni.

Desideriamo così segnare un nuovo e rinnovato inizio delle nostre attività, tutte volte alla promozione sociale, culturale e professionale delle donne “ al di sopra di ogni questione di razza, lingua, religione o opinioni politiche”, in modo che possano esprime al meglio i loro talenti. I punti di forza del nostro agire sono l’accoglienza, la solidarietà e l’amicizia, che ci permettono di continuare a promuovere la collaborazione tra donne, laureate e non, di tutto il mondo ma anche con associazioni femminili o di promozione sociale che cooperano con le strutture locali e con i paesi africani e/o latino-americani, curando la formazione di gruppi di volontari. Manteniamo rapporti sistematici con le associazioni che si impegnano per il riconoscimento delle donne nei ruoli apicali di gestione del potere.

Il volume “Una tessera del mosaico” della nostra socia onoraria Prof. Fiorenza Taricone – docente di Storia delle Dottrine Politiche presso l’Università di Cassino, Lazio Meridionale - è dedicato alla storia della FILDIS dal 1922 al 1992. Insieme ad altre socie si è iniziato a redigere un secondo volume che parla del nostro impegno durante gli ultimi 20 anni, sino ad oggi.

Possiamo dire con orgoglio che lo Statuto è un esempio di democrazia matura e partecipata. La nostra attenzione è anche rivolta alle donne che vengono da altri Paesi ed ai bisogni dei loro figli, delle loro famiglie, alla necessità di una proficua collaborazione scuola – famiglia. Per questo siamo disponibili all’ascolto, a prenderci cura di situazioni a rischio e ci impegniamo ad insegnare, alla mamme straniere, la lingua italiana che consideriamo veicolo di affettività nel nostro Paese che dovrebbe mettere in atto una forma reale di accoglienza.

Le sezioni sono presenti su tutto il territorio nazionale.

Ogni anno, per Statuto, siamo impegnate nel realizzare il CONSIGLIO FEDERALE – incontro di tutte le Presidenti delle sezioni locali e delle Past President Nazionali. In tale occasione organizziamo almeno un Convegno che si tiene a turno nelle città dove esiste una sede locale.